ASM Vercelli ha avviato il processo per ottenere l’autorizzazione alla costruzione di un impianto per la trasformazione del legno recuperato in nuovi prodotti: verranno prodotti pallet e blocchetti da inserire come distanziali tra le assi dei pallet tradizionali.

Vercelli, 27 giugno 2019 - ASM Vercelli ha avviato il processo per ottenere l’autorizzazione alla costruzione di un impianto per la trasformazione del legno recuperato in nuovi prodotti tramite un processo termico di polimerizzazione: verranno prodotti pallet e blocchetti da inserire come distanziali tra le assi dei pallet tradizionali.

Si tratta del primo impianto del genere in Italia frutto della strategia di investimento nell’economia circolare di ASM Vercelli e dell’intero Gruppo Iren.

Obiettivo quindi è il recupero e il reimpiego di materiali legnosi di scarto provenienti dalla provincia di Vercelli e non solo: il legno recuperato troverà quindi nuova vita in prodotti finiti e semilavorati normalmente realizzati con legno vergine evitando inoltre l’abbattimento di circa 115.000 alberi all’anno.

La documentazione è stata presentata alla Provincia che coordinerà l’iter autorizzativo e pubblicherà sul proprio sito tutta la documentazione prodotta.

Grazie all’investimento a regime di 36 milioni di euro e 30 nuovi posti di lavoro oltre a quelli generati dall’indotto, l’impianto sarà dotato di tecnologie di ultima generazione che permettono di ottenere garanzie di qualità, sicurezza e tutela dell’ambiente costituendo un riferimento a livello europeo.

Tutte le lavorazioni saranno effettuate in ambienti chiusi e con una attenzione particolare alla logistica interna ed esterna: verrà realizzato nella zona industriale di Vercelli a meno di 2 km dall’uscita dell’autostrada.

Obiettivo di ASM Vercelli è anche quello di mettere a disposizione l’impianto per le visite didattiche degli studenti che potranno toccare con mano l’impegno per un ambiente più pulito e sostenibile: un supporto capace di spiegare concretamente l’importanza del riciclo e i principi dell’economia circolare.